Modello di Organizzazione e Gestione

Modello di organizzazione e gestione ai sensi del D.Lgs. 231/2001

Il decreto legislativo n. 231, dell’8 giugno 2001, disciplina la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica. Tale forma di responsabilità presenta forti analogie con quella penale poiché è autonoma rispetto alla responsabilità della persona fisica che ha commesso il reato.

La società può incorrere in tale responsabilità qualora:

a) un soggetto che riveste posizione apicale al suo interno, ovvero un sottoposto, abbia commesso uno dei reati previsti dal Decreto;

b) il reato sia stato commesso nell’interesse o a vantaggio della società stessa.

L’ente può essere esonerato dalla responsabilità se dimostra di aver adottato ed efficacemente attuato modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire la commissione degli illeciti previsti dal decreto.
In tale contesto, Coopsette società cooperativa ha adottato un proprio Modello di Organizzazione e Gestione che descrive la metodologia adottata per il presidio dei rischi ex D.Lgs 231/2001, la composizione e il ruolo dell’Organismo di Vigilanza e il sistema disciplinare interno.

Il Codice Etico costituisce parte integrante del Modello di Organizzazione e Gestione e contienele regole volte a garantire che i comportamenti dei dipendenti, dirigenti, amministratori della cooperativa, nonché tutti gli altri soggetti terzi che a diverso titolo svolgono attività in nome o per conto dell’impresa, siano sempre ispirati a criteri di correttezza e rispetto delle normative.

L’Organismo di Vigilanza, organo plurisoggettivo composto di tre membri esterni, ha il compito di vigilare sul funzionamento e l’osservanza del Modello e di curarne l’aggiornamento.

Il Consiglio di Amministrazione di Coopsette s.c. ha nominato quale Organismo di Vigilanza della società:

avv. Giovanni Ponti, in qualità di Presidente

dott. Giovanni Crotti, in qualità di componente

dott. Marco Pecorari, in qualità di componente

E’ possibile comunicare all’Organismo di Vigilanza tramite la seguente casella di posta elettronica:  OrganismodiVigilanza@coopsette.it